I virus per Apple sono in crescita?

Chi usa Mac si è sempre sentito bene isolato dal malware che affligge gli utenti PC, ma un recente rapporto per la sicurezza di Symantec fa temere che le cose possano cambiare. L’indice è puntato su alcune falle nella sicurezza di Apple, come quella causata da XcodeGhost nel settembre 2015, che evidenzierebbero una crescita delle minacce per OSX e iOS.

Il rapporto cita un recente studio i cui dati affermano che la quantità di malware per OS X identificati nel solo 2015 è stata cinque volte superiore a quella di tutto il quinquennio precedente.

Il rapporto indica come causa principale l’aumento della popolarità dei prodotti Apple, che aumentando in diffusione attirano sempre più l’attenzione dei creatori di malware. Si precisa, in ogni caso, che il numero complessivo di minacce per i sistemi operativi Apple rimane piuttosto basso se confrontato a quello che preoccupa i concorrenti: soltanto 15 in tutto il 2014.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: